Isola magica di Unije

Unije è l’isola croata più occidentale, dove risiedono solo circa 70 abitanti permanenti. L’isola Unije si trova all’ingresso del Quarnero, 26 miglia dalla Marina Polesana Pula. Gli Unije furono abitati fin dall’antichità proprio per il loro terreno fertile, l’acqua potabile e la buona posizione. Unije è l’unico villaggio dell’isola e si trova sul lato occidentale dell’isola.
Arrivare a Unije è relativamente facile. L’isola può essere raggiunta in traghetto dalla vicina città di Mali Lošinj, servita da traghetti regolari dalla città continentale di Rijeka, oppure con la propria barca. Il viaggio in traghetto dura circa due ore e offre viste mozzafiato sul Mare Adriatico.
Ormeggio della vostra barca sull’isola di Unije

Se avete intenzione di ormeggiare la vostra barca sull’isola di Unije, ci sono alcune cose che dovreste tenere a mente:

• Porto principale (Luka Unije): Il porto principale di Unije si trova sul lato occidentale dell’isola e può ospitare fino a 100 barche. Sono disponibili diversi pontili e boe di ormeggio, ma è consigliabile prenotare in anticipo, soprattutto durante l’alta stagione.

• Insenature: Una delle insenature più popolari di Unije è la baia Vognišća, situata sul lato nord-orientale dell’isola. Questa baia è circondata da scogliere e offre una zona riparata per nuotare e prendere il sole. Un’altra baia popolare a Unije è la baia Potkujni, anch’essa situata sul lato orientale dell’isola. Questa baia è nota per le sue acque cristalline ed è il luogo ideale per lo snorkeling e le immersioni. Ci sono anche molte altre baie e baie su Unije, come la baia Maracol, la baia Vrulje e la baia Zajavori, che offrono ai visitatori la possibilità di rilassarsi e godersi la bellezza naturale dell’isola.

• Tariffe: sono previste tariffe di ormeggio associate all’utilizzo del porto principale di Unije e potrebbero essere applicate tariffe anche in alcuni dei porti più piccoli. Assicurati di controllare in anticipo il programma tariffario.

• Restrizioni: potrebbero esserci restrizioni sulla dimensione delle barche che possono ormeggiare in determinate aree, quindi è importante verificare eventuali regolamenti prima dell’arrivo. È importante anche essere a conoscenza di eventuali aree protette o riserve marine attorno all’isola.

• Servizi: Il porto principale (Luka Unije) di Unije dispone di acqua ed elettricità, oltre ad alcuni ristoranti e negozi. Tuttavia, nei porti più piccoli i servizi potrebbero essere limitati. È una buona idea portare con te tutte le forniture e le attrezzature necessarie, per ogni evenienza.

Intorno all’isola ci sono poche isole più piccole, l’isola di Mišnjak, l’isola di Školjić, l’isola di Samunćel, mentre a sud dell’isola c’è la baia di Arbit. La costa orientale è piena di numerose insenature che assomigliano ai fiordi e sono così popolari tra i marinai che sono lì durante la stagione e i visitatori di tutti i giorni. È la baia che si trova accanto al villaggio che una volta serviva da rifugio per le navi in caso di maltempo.

Gli abitanti si dedicano alla coltivazione degli ulivi, all’allevamento di pecore, al turismo e alla coltivazione dei fiori. Quest’isola è senza auto, si possono vedere solo alcuni piccoli trattori che i residenti usano per lavorare la terra e trasportare merci che arrivano via mare. Ogni anno a novembre, i cittadini ospitano la “Unijska lignjada” – una competizione per la cattura dei calamari, quindi questa è una delle ragioni per la visita. Si può visitare Unije in barca da Pola, Fiume, Mali Lošinj o con la propria barca.

Sull’isola di Unije ci sono solo due taverne aperte, la Konoba “kod Joze” e la Konoba “Unije”. Dal loro menu, consigliamo i calamari adriatici freschi fatti in casa. C’è anche un negozio che funziona solo la mattina e la sera. Non hai una grande selezione di offerte nel negozio stesso, ma hai tutti gli alimenti di base di cui hai bisogno. A Unije troverai anche una panetteria, una chiesa, un ufficio postale e una sala lettura.

Sull’isola c’è un piccolo aeroporto per aerei leggeri. Naturalmente è una zona verde piatta sul lato occidentale dell’isola. Sul promontorio di Hartina puoi vedere i resti di un bunker della Seconda Guerra Mondiale. Nel punto più occidentale dell’isola puoi vedere il faro di Vnetak, che è stato abbandonato, ma è molto ben conservato.

Un’altra attrazione da non perdere sull’isola è il faro di Unije. Costruito nel 1885, il faro si trova sul punto più alto dell’isola e offre viste panoramiche sul mare circostante e sulle isole vicine. Unije è anche una meta popolare per gli amanti della natura. L’isola offre una varietà di sentieri escursionistici, che si snodano attraverso foreste rigogliose e terreni rocciosi, offrendo viste mozzafiato sul mare. L’isola è anche un ottimo spot per fare snorkeling e immersioni, grazie alle sue acque cristalline e alla ricca vita marina.

Se vuoi fuggire dal mondo per un giorno o due, e goderti i fascini della natura incontaminata circondata dal mare blu cristallino e riposare corpo e anima dalla vita quotidiana e dallo stress, ti consigliamo di andare sull’isola di Unije. L’isola magica di Unije non offre molto in termini di contenuti, ma la pace e la tranquillità stesse sulle spiagge di sabbia con il cinguettio degli uccelli è ciò che pensiamo ti lascerà senza parole. I visitatori dell’isola dovrebbero fare attenzione a rispettare l’ambiente naturale dell’isola e la comunità locale, al fine di contribuire a preservare questo luogo unico e speciale affinché le future generazioni possano goderne.